La pagina sfrutta i cookie per migliorare costantemente l’utilizzo del sito. Navigando su questo sito web, ci si dichiara d’accordo con l’utilizzo di tali cookie. Maggiori informazioni

OK
IL VISCHIO

SOSTANZE COMPONENTI

Il vischio contiene una grande varietà di sostanze minerali e organiche. Di particolare interesse farmacologico sono due sostanze caratteristiche del vischio: le viscotossine e le lectine del vischio.

Essendo collegato al sistema idrico dell'albero ospite, il vischio assume i minerali che vi si trovano disciolti, e che ogni tipo di albero assorbe dal terreno in proporzioni diverse.

Soprattutto in primavera, anche le sostanze organiche che risalgono lungo l'albero insieme alla linfa passano nel vischio. Queste comprendono aminoacidi, zuccheri a basso peso molecolare e sostanze vegetali secondarie che, insieme ai minerali, sono alla base della specificità conferita dall'albero ospite al vischio.

Le viscotossine e le lectine del vischio sono, al contrario, delle sostanze proteiche sintetizzate dal vischio stesso. La loro concentrazione varia a seconda della sottospecie di vischio e dell'albero ospite su cui cresce. Le viscotossine raggiungono la concentrazione massima in estate, nelle foglie giovani, mentre le lectine del vischio sono maggiormente concentrate nei rami più vecchi, durante l'inverno.

State uscendo dalla pagina web della Iscador AG

Uscirete dalla pagina web della ISCADOR AG ed entrerete nel sito web di un altro fornitore. I contenuti lì pubblicati, inclusa la relativa configurazione, sono stati redatti senza la collaborazione della Iscador AG e sono soggetti all’esclusiva responsabilità del fornitore terzo. La Iscador AG non si assume alcuna responsabilità in merito a correttezza, completezza o stato di aggiornamento di tali informazioni e delle eventuali conseguenze legate al loro utilizzo. Se accettate queste indicazioni, confermare con Accetto.